mercoledì , novembre 22 2017
Home / Calcio / Calciomercato: Gabbiadini e Ranocchia salutano l’Italia e volano in Inghilterra
calciomercato

Calciomercato: Gabbiadini e Ranocchia salutano l’Italia e volano in Inghilterra

Gabbiadini e Ranocchia salutano l’Italia, la loro carriera continuerà in Inghilterra, hanno scelto la Premier League per rilanciarsi dopo le ultime deludenti stagioni con le maglie di Napoli e Inter.

Gabbiadini dopo aver atteso alcuni giorni ha visto finalmente chiudersi la trattativa tra il Napoli e il Southampton, visto che il calciatore bergamasco aveva già trovato l’intesa con il club inglese. Nelle casse del club azzurro entreranno 17, 5 milioni di euro + 3 milioni di bonus facilmente raggiungibili e ancora il 10% di una eventuale cessione del calciatore in futuro, mentre l’attaccante firmerà un contratto fino al 2021 con un ingaggio di 2,5 milioni di euro netti l’anno. Manolo Gabbiadini dice addio al Napoli dopo essere arrivato sotto l’ombra del Vesuvio sempre nel mercato di gennaio del 2015. Con la maglia azzurra ha totalizzato 79 presenze condite da 25 reti, pensando che in molti casi non è partito titolare, la sua media goal è altissima, ma questo non è bastato per entrare nelle grazie di Sarri, che ha preferito puntare su Pavoletti ritenendo Gabbiadini non adatto al 4-3-3.

Ranocchia invece si è visto ripresentare l’occasione della Premier League nella giornata di ieri e questa volta ha deciso di accettare l’offerta, dopo che ad inizio mese aveva rifiutato. Il difensore si trasferisce così da qui fino al termine della stagione all’Hull City, dove cercherà di mettersi in mostra e salvare una squadra in grande sofferenza per poi fare ritorno a Milano, visto che l’accordo raggiunto tra i club è sulla base del prestito secco. Messo ormai ai margini dal tecnico Pioli, Andrea Ranocchia ha rotto gli indugi capendo che la Premier può essere una grande vetrina per il suo futuro, perchè a 28 anni non si può restare a guardare per troppo tempo. Forte anche della voglia di allenarlo del nuovo tecnico dell’Hull Marco Silva, il calciatore di Bastia Umbra ha fatto le valigie ed è volato via.

Gabbiadini e Ranocchia adesso si ritroveranno da avversari e da protagonisti in uno dei campionati più affascinanti d’Europa, mentre l’Italia vede sempre più impoverirsi di talenti nostrani il nostro campionato.

About Zoro

Cerca Anche

La simulazione di Strootman, il malcostume italiano e l'importanza della VAR

La simulazione di Strootman, il malcostume italiano e l’importanza della VAR

Si dirà tutto bene quel che finisce bene, ma non può essere questo il giusto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *