mercoledì , novembre 22 2017
Home / Calcio / Lazio, tra la gioia per la qualificazione alla grana Keita
News Coppa Italia

Lazio, tra la gioia per la qualificazione alla grana Keita

La Lazio di Simone Inzaghi con una prestazione ricca di personalità è riuscita a sbancare San Siro ed accedere alle semifinali di Coppa Italia. Il risultato dei biancocelesti assume un valore ancora più importante se si tiene conto che l’Inter prima della gara di ieri aveva inanellato 9 successi consecutivi tra campionato e coppa, quindi alla vigilia il pronostico pendeva tutto verso la squadra di Stefano Pioli, che invece si è lasciata sorprendere da una Lazio ben organizzata e con tanta voglia di tagliare il traguardo.

Inter-Lazio: la cronaca

Il primo tempo si è chiuso sull’1-0 per i biancocelesti grazie alla rete di Felipe Anderson, che di testa ha infilato nell’angolino basso Handanovic al 20′. La partita ha però preso la piega sperata da Inzaghi al 54′ quando Miranda ha atterrato Immobile lanciato in rete procurando il rigore per la Lazio e subendo anche l’espulsione da ultimo uomo. Al 56′ Biglia si è portato sul dischetto ed ha battuto imparabilmente Handanovic per il 2-0. I nerazzurri sono solo riusciti ad accorciare le distanze con Brozovic al minuto 84 quando le squadre erano di nuovo in parità numerica per l’espulsione comminata a Radu per doppia ammonizione. Adesso la Lazio aspetta di conoscere il suo avversario in semifinale che vista la gara di stasera tra Roma e Cesena lascia intravedere all’orizzonte un derby meraviglioso.

La grana Keita

Per Inzaghi però la gara di ieri non ha portato solo sorrisi ma anche una grana, forse anche preventivabile e cioè quella di Keita. Il calciatore senegalese di ritorno dalla Coppa d’Africa era stato convocato per la sfida di ieri ma di lui non si hanno avute notizie, in pratica il calciatore ha deciso di disertare la convocazione rientrando a Roma con un giorno di ritardo. Oggi è atteso il suo arrivo a Formello dove sarà costretto a dare le dovute spiegazioni al tecnico, mentre la società ha già fatto sapere che è in arrivo una multa per l’attaccante, che a questo punto sembra sempre più lontano dal continuare la sua carriera con la casacca biancoceleste. In estate è quindi molto probabile l’addio anche perchè su Keita si stanno muovendo grossi club europei. Intanto Biglia è pronto a firmare il rinnovo che lo legherà alla Lazio fino al 2020.

I vari siti di pronostici davano la vittoria della Lazio a quote ottime, le più alte erano offerte da Betrally uno dei bookmakers online, quotato a 3,20. Se vuoi avere maggiori informazioni su questo bookmakers visita: www.betrally-italia.it

About Zoro

Cerca Anche

La simulazione di Strootman, il malcostume italiano e l'importanza della VAR

La simulazione di Strootman, il malcostume italiano e l’importanza della VAR

Si dirà tutto bene quel che finisce bene, ma non può essere questo il giusto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *