giovedì , Luglio 16 2020
Home / Calcio / Juve e Inter: la Lotta Scudetto Entra nel Vivo
Calcio Serie A 2020, cosa accadrà in caso di nuovo stop al campionato?
Calcio Serie A 2020, cosa accadrà in caso di nuovo stop al campionato?

Juve e Inter: la Lotta Scudetto Entra nel Vivo

La ventesima giornata di campionato, che si concluderà stasera con Atalanta – Spal, ci ha regalato un Inter stanca ed una Juve statica, in grado di piegare l’ordinato Parma solo grazie al suo fenomeno per eccellenza, Cristiano Ronaldo.

Non bastano le giustificazioni di Conte, per commentare un pareggio (1-1 contro il Lecce) che sa molto di punti persi per strada. Queste le parole del tecnico salentino ai microfoni Mediaset:

“La nostra è una squadra che deve giocare ogni volta a 200 all’ora. Non possiamo permetterci troppi giocatori sottotono, altrimenti diventiamo una squadra normalissima. Le occasioni le abbiamo anche avute, ma dovevamo essere più determinati e cattivi.”

Si, determinati. Resta il fatto che l’Inter è apparsa tirata e senza quel guizzo finale in grado di impensierire il Lecce, dal canto suo attento e solido.

Queste le parole dell’ex ct della nazionale, sulle scelte del collega Liverani:

“Il Lecce ha cambiato un pò sistema di gioco, è passato a 5 dietro, restando bassi e occupando bene gli spazi. E’ stato ancora più difficile trovare soluzioni e ci siamo riusciti a tratti, ma siamo anche stati imprecisi in fase realizzativa”.

Juventus Cinica ed in Rodaggio

A differenza della squadra milanese, invece, la Juventus di Maurizio Sarri ha confermato il suo limite esplosivo: il famoso “sarrismo” si vede ancora poco ma incide, con Rabiot e Ramsey in rampa di rilancio.

“È stato un successo meno pulito del solito – ha commentato il tecnico bianconero – Non l’abbiamo chiusa quando potevamo e poi abbiamo sofferto. Ronaldo è un fuoriclasse, di quelli che sanno risolvere diverse problemi e partite difficili.”

Proprio così: il fattore CR7, quel giocatore straordinario che sa cambiare le partite (anche con un pizzico di fortuna) caricandosi la squadra sulle spalle, in un momento chiave della stagione.

Il tutto al netto di un mercato che sa di rincorsa e quasi in ritardo, per l’Inter, e di futuro veloce per la Juve, che continua a studiare nuovi colpi in prospettiva.

Il processo di crescita dei nerazzurri sicuramente non si è arrestato: prestazioni come quella di ieri, a tratti davvero inspiegabile, non può che far bene alla costruzione di una squadra solida.

A Torino, invece, sanno di avere tra le mani una squadra che fatica ancora troppo a dilagare, come ci si aspetterebbe. Anche nella partita contro il Parma, poi, si sono riviste alcune disattenzioni difensive, soprattutto sulle palle alte.

Tornando al mercato, sicuramente a Milano c’e fretta di chiudere: tutto fatto per Young (disponibile per la prossima contro il Cagliari), con gli obiettivi Giroud, Eriksen e Moses molto vicini.

Nonostante queste belle premesse, è indubbio che il gap tra le due squadre sia ancora a favore dei bianconeri. Vedremo cosa ci riserverà la prossima giornata.

Serie A 20esima Giornata, tutti i Risultati Finali

Diamo ora uno sguardo ai risultati e alla classifica attuale, con la Juve che cerca l’allungo:

Questi, nel dettaglio, sono tutti i risultati finali validi per la 20esima giornata di Seria A 2019-2020: Lazio – Sampdoria 5-1, Sassuolo – Torino 2-1, Napoli – Fiorentina 0-2, Milan – Udinese 3-2, Lecce – Inter 1-1, Brescia – Cagliari 2-2, Bologna – Verona 1-1, Genoa – Roma 1-3 e Juventus – Parma 2-1. Atalanta – Spal in programma questa sera (ore 20.45).

Come possiamo notare, è proprio il risultato del Via del Mare ad essere uno dei più sorprendenti: come ci fa notare lo staff di scommetteronline.info, portale specializzato in scommesse sportive su piattaforme legali, bisogna prestare attenzione alle insidie di queste trasferte, in periodi dell’anno dove i calciatori cominciano ad essere stanchi.

Nonostante l’apparente disparità di valori in campo, infatti, l’Inter ha mancato l’opportunità di restare agganciata ad una Juve che, nonostante qualche affanno, ha svolto il compitino portandosi a +2 su l’inseguitrice e + 6 dalla Lazio.

Questa è invece la classifica: Juventus 51 punti, Inter 47, Lazio 45, Roma 38, Atalanta* 35, Cagliari 30, Parma 28, Milan 28, Torino 27, Verona 26,  Napoli 24, Bologna 24, Fiorentina 24, Udinese 24, Sassuolo 22, Sampdoria 19, Lecce 16, Brescia 15, Genoa 14, Spal* 12   

*Una partita in meno

About Zoro

Cerca Anche

Risultati Serie A 2020 finali 32esima giornata e posticipo 13 luglio

Risultati Serie A 2020 finali 32esima giornata e posticipo 13 luglio

Si chiuderà oggi lunedì 13 luglio, con il posticipo delle ore 21,45 Inter-Torino, la 32esima …