sabato , 22 Febbraio 2020
Home / Calcio / Cristiano Ronaldo in grande spolvero, 7 partite di fila a segno

Cristiano Ronaldo in grande spolvero, 7 partite di fila a segno

Si avvicina la primavera, e come da copione Cristiano Ronaldo inizia a carburare ed a giocare da fenomeno. La conferma è arrivata ieri con la doppietta che ha permesso alla Juventus di battere 2 a 1 il Parma nel match valido per la prima di ritorno del campionato di calcio 2019-2020 di Serie A.

Classifica Capocannonieri Serie A, Cristiano Ronaldo a caccia di Ciro Immobile

E sebbene nella classifica capocannonieri Ciro Immobile abbia spiccato il volo, Cristiano Ronaldo, a segno da ben 7 partite di fila, di sicuro sarà un temibile avversario da qui a fine stagione. In accordo con quanto è stato riportato da TuttoSport.com, Cristiano Ronaldo, considerando la storia Juve, è il quinto giocatore che è riuscito ad andare a segno per 7 match di fila insieme a Sentimenti III, a Bettega, a Platini ed a Trezeguet.

CR7 a segno per ben 11 partite consecutive con il Real Madrid

Nel dettaglio, Cristiano Ronaldo nelle ultime sette partite di Serie A, andando sempre a segno, ha siglato la bellezza di 11 reti. L’ultima volta fu David Trezeguet nel 2005, ma il record personale di CR7, con il Real Madrid, è di ben 11 partite di fila a segno. Nel caso in cui ci riuscisse anche in Serie A, ha altresì riportato TuttoSport.com, andrebbe ad eguagliare nel nostro campionato Batistuta e Quagliarella.

Napoli-Juventus il prossimo appuntamento con il gol per Cristiano Ronaldo

Per Cristiano Ronaldo in campionato il prossimo appuntamento con il gol è fissato per domenica prossima, 26 gennaio, quando allo Stadio San Paolo di Fuorigrotta, con fischio d’inizio alle ore 20,45, si disputerà il match Napoli-Juventus che è valido per la 21esima giornata del campionato di calcio 2019-2020 di Serie A, la seconda del girone di ritorno.

About Filadelfo

Cerca Anche

Calendario Champions League 2020, ottavi di finale 18-19 febbraio

Dopo la conclusione della fase a gironi, e dopo la lunga pausa invernale, martedì e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *