giovedì , Maggio 30 2024
Home / Calcio / Colpo Inter sulle corsie esterne, dal Monza arriva Carlos Augusto a titolo temporaneo

Colpo Inter sulle corsie esterne, dal Monza arriva Carlos Augusto a titolo temporaneo

Per la stagione sportiva 2023-2024 arriva un importante rinforzo sulle corsie esterne per l’Inter che è guidata dal mister Simone Inzaghi. E questo perché il club nerazzurro ha ufficializzato, dal Monza, l’arrivo a Milano dell’esterno brasiliano classe 1999 Carlos Augusto.

Colpo Inter sulle corsie esterne, dal Monza arriva Carlos Augusto a titolo temporaneo con diritto e obbligo di riscatto condizionato

Precisamente, Carlos Augusto passa dal Monza all’Inter a titolo temporaneo. Ma con il diritto di riscatto, a favore del club nerazzurro, nonché con l’obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Così come si legge online in una nota che è apparsa sul portale web del club nerazzurro Inter.it.

Carlos Augusto dal Corinthians all’Inter passando per tre stagioni al Monza vissute sul campo da protagonista

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Corinthians, Carlos Augusto è poi passato in Prima Squadra. Vestendo la maglia del club di San Paolo del Brasile dal 2018 al 2020. Il 28 agosto 2020 l’esterno arriva in Italia attraverso il passaggio a titolo definitivo al Monza. Mettendosi in mostra prima in Serie B, e poi in Serie A dopo la storica promozione da parte del club brianzolo. A conclusione della stagione 2022-2023 di Serie A, infatti, Carlos Augusto con la maglia del Monza ha collezionato 29 presenze impreziosite da 6 reti.

Stesso numero di maglia per Carlos Augusto anche con l’Inter per la stagione 2023-2024

Inoltre, riporta online il portale web sportmediaset.mediaset.it, pure per la stagione sportiva 2023-2024, con la maglia dell’Inter, l’esterno brasiliano classe 1999 Carlos Augusto vestirà la casacca numero 30.

About Filadelfo

Cerca Anche

Sul circuito di Catalogna Francesco Bagnaia trionfa nel Gran Premio del 2024 di MotoGP

Dopo essere caduto nella prova Sprint del sabato all’ultimo giro, quando era in testa, Francesco …