mercoledì , Novembre 13 2019
Home / Sponsor / Calcio mondiale, ecco i club più ricchi del pianeta

Calcio mondiale, ecco i club più ricchi del pianeta

Nella stagione calcistica 2017-2018 i primi 20 club al mondo per fatturato hanno generato complessivamente ricavi per ben 8,3 miliardi di euro con un incremento pari al 6% rispetto all’anno calcistico precedente. Questo è quanto è emerso, tra l’altro, dalla 22-esima edizione del Rapporto Deloitte Football Money League che pone al primo posto il Real Madrid con un fatturato annuo di 750,9 milioni di euro rispetto agli eterni rivali del Barcellona con 690,4 milioni di euro di ricavi. Sul gradino più basso del podio, non lontano dal club di Leo Messi, c’è invece il Manchester United di Paul Pogba con 666 milioni di euro. 

Questi tre grandi club, nonché colossi di settore per quel che riguarda lo sport più popolare al mondo, hanno complessivamente generato 2,1 miliardi di euro di fatturato nella stagione calcistica 2017-2018. Rispetto al 2007-2008, ovverosia a dieci anni fa, i ricavi dei primi tre club più ricchi è più che raddoppiato a conferma del fatto che il calcio non è più solo spettacolo, ma anche un grande business. 

Il 43% del fatturato complessivo, generato dai primi 20 club più ricchi al mondo, deriva dai diritti radiotelevisivi rispetto al 40% che, invece, risulta essere riconducibile agli accordi commerciali. Nella Top 20 figurano peraltro quattro squadre di calcio della nostra Serie A, ovverosia la Juventus, l’Inter, la Roma ed il Milan. Per nazione e per posizione è proprio la Juventus la prima squadra italiana presente nella Top 20, ma comunque fuori dalle prime dieci in quanto a chiudere la top ten c’è il club inglese del Tottenham Hotspur. 

Da una stagione all’altra, la Juventus è uscita per la prima volta dalle prime dieci, da quando il Rapporto Deloitte Football Money League viene stilato, con un fatturato 2017/2018 poco sotto i 400 milioni di euro, a causa, in prevalenza, dell’uscita dalla Champions League ai quarti di finale, nella stagione 2017-2018, ad opera del Real Madrid, ovverosia quando ancora Cristiano Ronaldo, a differenza di oggi, era un avversario temibile. 

About Sport Trade 24

Cerca Anche

NBA, arrivano gli sponsor sulle maglie?

Se corrispondesse al vero, e lo sapremo presto, sarebbe una rivoluzione pura e semplice, soprattutto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *